Follow by Email

venerdì 13 luglio 2012

LA CONDIVISIONE

Tutti noi condividiamo, che lo vogliamo o no, lo spazio di una casa, grande, importante: il mondo. Tutto quello che succede da un capo all'altro del mondo si trasmette, come un tam tam. Anche se siamo inconsapevoli di ciò, siamo individui che non vivono da soli nel mondo, c'è un continuo scambio delle memorie di tutti i nostri pensieri ed azioni. Ognuno di noi, abitando il mondo, attinge alle energie del pianeta e contribuisce a vivificarle. Quindi CON DIVIDIAMO tutto. Solo che con alcuni, le persone più vicine a noi, questo è palese, con le altre no. La condivisione è rimanere nella centratura di essere unici e divisi dagli altri e in maniera più sottile di essere con gli altri. In questo modo ci accorgiamo che è quasi impensabile vivere senza scambio. Già il respiro ci ricorda tantissime volte al giorno che inspirando portiamo dentro di noi qualcosa che gli altri hanno immesso nel pianeta ed espirando portiamo qualcosa di noi che gli altri respireranno. E' un'alchimia favolosa! Se migliori te stesso contribuisci non solo al tuo miglioramento da singolo che si sente diviso, ma anche al miglioramento dell'altro, perché condividi, cioè distribuisci una parte di te a tante altre persone. Chiediti che cosa stai condividendo e scoprirai la tua natura!
Buon lavoro
Adriana Crisci

Nessun commento:

Posta un commento