Follow by Email

domenica 20 maggio 2012

VISIONE E RICETTA DELLA TORTA VEGANA

Ciao a tutti,
con molta probabilità oggi registrerò la mia prima puntata su RADIO PRANA. Quando i sogni sono positivamente costruttivi si avverano. Per questo bisogna fare attenzione ai pensieri che coltiviamo nella nostra mente, perché il pensiero anche se invisibile rende il virtuale reale. La bellezza esteriore, quella del corpo, per quanto la si possa curare, è destinata inevitabilmente a decadere, mentre la bellezza interiore, quando la si coltiva, è destinata a migliorare e ad innalzarsi verso vette importanti.  Penso a tutti coloro che non possono vedere perché ciechi, ma quanti vedenti sono ciechi perché la loro vista è annebbiata dall'orgoglio, dall'odio, dalla rabbia. dall'invidia? Ecco, i nostri occhi usano la visione personale che è determinata dalle nostre emozioni.
Molto spesso vediamo ciò che vogliamo vedere e come lo vogliamo vedere, deprezzando così la nostra natura che è molto preziosa. Bene, dopo la mia riflessione quotidiana, vorrei condividere con voi una ricetta che sta piacendo davvero molto. Una sera, devo dire abbastanza tardi, stavo rientrando a casa e improvvisamente ho avuto una piccola intuizione. Non mangiando uova, carne, pesce, zucchero bianco,latte e derivati, farina con glutine, diviene un po difficile gustare un buon dolce. Metto insieme 300 grammi di farina di riso bianca, 150 grammi di zucchero Panela, lievito in polvere naturale, 50 grammi di amido di mais, mescolo tutto. Poi ci aggiungo del latte di soia, del burro di soia sciolto, buccia di limone grattugiato, cannella in polvere, vaniglia in polvere e mescolo tutto, fino ad ottenere un composto ne troppo liquido, ne troppo denso. Imburro una teglia, sempre con il burro di soia, la riempio con il composto e sopra ci aggiungo una bella spolveratina di cocco grattugiato. Infilo la teglia nel forno preriscaldato a 240 gradi. Abbasso la temperatura a 200 gradi e metto il timer 40 minuti. Osservo il dolce lievitare, che scoperta!!! A fine cottura sembra che abbia aggiunto nel dolce del cacao, visto il suo bel colore...il sapore? Che dire? E' piaciuto a tutti. Sono contenta di aver seguito il mio intuito.
Un abbraccio a tutti voi.
Adriana

Nessun commento:

Posta un commento